Come avere denti bianchi

Come avere denti bianchi: i migliori consigli

Il sorriso è il nostro migliore biglietto da visita e per questo motivo desideriamo sfoggiare denti bianchi. Il sogno si scontra però, molto spesso, con una realtà ben diversa fatta di macchie sulla superficie dei singoli elementi. Cerchiamo di capire meglio perché i denti si macchiano e quali rimedi adottare per restituire loro il colore naturale.

Perché i denti si macchiano?

Le macchie sui denti non possono essere considerate una malattia vera e propria; queste formazioni di natura prettamente antiestetica minano, però, il sorriso e sono spesso fonte di imbarazzo. La loro comparsa è spesso correlata all’assunzione, per vie diverse, di sostanze colorate che si depositano sugli strati più superficiali dello smalto o si accumulano in profondità (possono arrivare a toccare la dentina).
Le macchie assumono molteplici colorazioni e sono più generalmente causate da:

• formazione di placca;
• ingestione di alimenti e/o bevande ad alto tenore di pigmenti;
• assunzione di integratori a base di ferro;
• terapia farmacologica a base di antistaminici e antibiotici;
• scarsa e scorretta igiene orale;
• fumo di sigaretta;
• abuso di sostanze stupefacenti;
• naturale invecchiamento;
• componente ereditaria.

Cosa fare per avere denti bianchi?

Esistono diversi consigli che, seguiti alla lettera, consentono di sfoggiare un sorriso brillante e denti bianchi.

• Massaggiare la parte fibrosa di una banana matura sulla superficie dentale.
• Strofinare per circa 40 secondi mezzo limone sui singoli elementi per eliminare eventuali macchie gialle e tartaro. Il limone, di natura acida, può intaccare lo smalto e deve essere, dunque, utilizzato con molta attenzione (il trattamento può essere ripetuto al massimo una volta al mese).
• Pulire i denti con una miscela a base di bicarbonato di sodio e un pizzico di sale.
• Strofinare la superficie dei denti con le fragole (si può utilizzare anche un frullato). Questo frutto rimuove eventuali discromie superficiali in virtù dell’importante contenuto in acido malico.
• Immergere le setole dello spazzolino da denti nell’acqua ossigenata e procedere, quindi, alla quotidiana igiene orale.
• Consumare un maggior numero di porzioni di carote, mele, cetrioli e sedano.
• Usare l’aceto di mele come collutorio al fine di debellare eventuali batteri e sbiancare i denti. Non abusare della sostanza (evitare l’uso quotidiano) e non protrarre il trattamento nel tempo (causa possibile erosione dello smalto).
• Applicare le foglie di salvia essicate sulla superficie dei denti al massimo due volte alla settimana. Questa pianta possiede diversi interessanti principi attivi quali l’acido carnosico, l’acido fenolico, i flavonoidi e la salvina.

Che cosa non fare per avere denti bianchi?

Chi desidera avere denti bianchi deve adottare un corretto stile di vita ed eliminare le seguenti cattive abitudini.

• Ridurre il consumo di bevande gassate e colorate perché indeboliscono lo smalto nel tempo.
• Non consumare sostanze stupefacenti quali ecstasy, cocaina e farmaci stimolanti. Questi composti nuocciono alla salute e inficiano l’afflusso di sangue alle gengive provocando così seri danni ai denti.
• Non fumare perché la nicotina favorisce la comparsa di macchie gialle sui denti.
• Limitare il consumo di caffè.
• Non bere troppo vino rosso perché danneggia lo smalto.
• Non assumere dosi eccessive di succo di mirtillo.

Chi ingerisce bevande colorate, deve risciacquarsi la bocca entro 20 minuti; in alternativa bere con una cannuccia per limitare i possibili danni.

Come si usa l’olio di cocco per avere denti bianchi?

L’olio di cocco, seguendo i dettami della medicina Ayurvedica, sembra essere un eccellente rimedio per avere denti bianchi. Il mercato propone diverse formulazioni: preparati allo stato puro (da usare per i classici risciacqui) e prodotti a base di olio di cocco e olio essenziale di menta piperita (l’unguento sbianca i denti in modo naturale, combatte la proliferazione batterica, contrasta la formazione di placca e tartaro e rinfresca il cavo orale).

Guarda l’elenco dei migliori prodotti per sbiancare i denti (clicca qui)

Come avere denti bianchi con il carbone vegetale?

carbone vegetale
carbone vegetale

Il carbone vegetale, meglio noto come carbone attivo o carbone attivato, è il risultato della combustione naturale e senza fiamma di alcuni tipi di legno. Questa sostanza, nota per il suo marcato potere disintossicante (assorbe le tossine presenti nel corpo e ne favorisce l’eliminazione in modo naturale), viene anche utilizzata per smacchiare i denti, curare i disturbi delle gengive e riequilibrare la flora batterica presente nel cavo orale.

Il carbone vegetale può, quindi, essere utilizzato molto semplicemente all’interno della propria routine di igiene orale; è sufficiente inumidire lo spazzolino e distribuire sulle sue setole una piccola dose di polvere nera.

Si spazzolano delicatamente i denti, si lascia agire il composto per un paio di minuti e si risciacqua la bocca per eliminare ogni possibile residuo.

Questo trattamento, a dispetto di quanto si può pensare, è davvero miracoloso: la porosità della polvere e il suo elevato potere assorbente favoriscono, difatti, l’eliminazione di placca, residui di cibo e macchie superficiali. Il carbone vegetale, se usato in modo scorretto, può però rovinare lo smalto dei denti; si consiglia, quindi, di seguire queste semplici regole.

• Utilizzare la polvere nera solo una volta al giorno.
• Sottoporsi al trattamento per massimo due settimane (un eventuale prolungamento può danneggiare e consumare lo smalto).
• Usare sempre spazzolini da denti con setole morbide.
• Spazzolare gli elementi delicatamente (in alternativa spalmare la polvere con le dita o un batuffolo di cotone).

Un prodotto molto efficace che noi consigliamo e che tra gli ingredienti contiene il carbone è il BioWhite (clicca qui)

Conclusioni

Le macchie sui denti sono certamente fonte di insicurezza e grande imbarazzo perché tutti noi vorremmo sfoggiare un sorriso da urlo con denti bianchi. Questo disturbo può essere, per fortuna, risolto abolendo alcune cattive e malsane abitudini e ricorrendo a rimedi prettamente naturali.

Il prodotto N.1  in Italia per vendite ed efficacia per sbiancare i denti: BIOWHITE

bio white

PRODOTTI PER SBIANCAMENTO DENTI CONSIGLIATI: PRODOTTI PER IGIENE DENTALE CONSIGLIATI:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il rimedio N.1 in Italia per Sbiancare i DentiORDINA ORA (Sconto del 55%)