Come sbiancare i denti con il bicarbonato

Avere un bel sorriso è importante per tutti, ma per averlo è di fondamentale importanza prendersi cura della salute della bocca e in particolare dei denti mantenendoli non solo sani, ma bianchi e luminosi. I metodi casalinghi per sbiancare i denti sono davvero tanti, uno di questi prevede l’utilizzo di un prodotto che non manca in nessuna dispensa: il bicarbonato.

Moltissime persone cercano il metodo più efficace per sbiancare i denti. Il sorriso di una persona resta impresso ed è in grado di affascinare chi gli sta davanti fino al punto di conquistarlo. Un bel sorriso resta la miglior arma di seduzione possibile.

Un sorriso di questo tipo però necessita di molte cure, la bocca deve essere curata e i denti necessariamente belli, bianchi e brillanti. Non è obbligatorio che siano perfetti, a volte una piccola imperfezione può rivelarsi un arma vincente.

IL BICARBONATO PUO’ CORRODERE IL TUO SMALTO, NOI TI CONSIGLIAMO DI PROVARE BIOWHITE, IL PRODOTTO PIU’ VENDUTO IN ITALIA

bio white

Se hai dell’altro tempo da dedicare alla lettura, potresti anche vedere quali sono oggi i migliori prodotti per sbiancare i denti.

Nell’alimentazione quotidiana però ci sono vari cibi e bevande che tendono a macchiare i denti e contribuiscono alla formazione del tartaro che li rende opachi. Fumo, caffè, alcolici, tè, tisane è vino rosso, oltre ai cibi con componente acida, tendono a macchiare lo smalto dei denti.

Quindi bisogna eseguire dei controlli periodici da un bravo dentista che aiuterà a prevenire problemi di carie e tartaro, e se proprio non si riesce a farne a meno di determinati alimenti, allora potrebbe essere utile sapere come sbiancare i denti col bicarbonato dato che i suoi poteri sbiancanti non riguardano soltanto l’utilizzo domestico.

Bicarbonato per sbiancare i denti

Il metodo per sbiancare i denti più conosciuto è sicuramente quello che effettua un dentista, sicuramente efficace, ma bisogna prendere l’appuntamento, uscire da lavoro e far coincidere tutti gli impegni quotidiani, che non è semplice. In commercio si possono trovare moltissimi prodotti: dentifricio, collutorio e strisce, tanto per citarne alcuni, questi prodotti sono a base di bicarbonato e si utilizzano per sbiancare i denti.

Esistono però molti rimedi “della nonna” che permettono di trovare delle soluzioni per sbiancare i denti in modo naturale e con il “fai da te”.

Uno di questi metodi prevede l’utilizzo di due ingredienti che si trovano sicuramente in tutte le case: il bicarbonato e il limone. Anche se il sapore non è certo dei migliori, e le papille gustative impazziranno per un attimo, l’effetto che si ottiene ripaga del sacrificio.

Il bicarbonato contiene cristalli abrasivi che sono piuttosto efficaci nello sbiancamento dei denti. L’importante è non esagerare, bisogna rispettare le dosi e non effettuare il trattamento troppo spesso o si rischia di danneggiare lo smalto dei denti.

Bicarbonato e limone: preparazione e utilizzo

bicarbonato e limone per sbiancare i denti
bicarbonato e limone per sbiancare i denti

Il procedimento è piuttosto semplice. Bisogna prendere un piattino e versarci dentro un cucchiaino di bicarbonato, poi si devono aggiungere alcune gocce di succo di limone. A questo punto si devono amalgamare bene i due ingredienti, dopo di che si può procedere all’applicazione.

Il composto ottenuto va strofinato sui denti per circa 3 minuti, lo si può fare con le dita, con un batuffolo di cotone o con lo spazzolino da denti bagnato. Se si desidera un effetto sbiancante ancora più potente, è possibile bagnare lo spazzolino con acqua ossigenata.

LEGGI ANCHE: COME SBIANCARE I DENTI VELOCEMENTE

Consigli su come utilizzare il bicarbonato per sbiancare i denti

Come abbiamo visto sbiancare i denti con il bicarbonato è un procedimento molto semplice però non bisogna perdere di vista l’importanza di una buona igiene orale. Lavare i denti dopo ogni pasto utilizzando anche il collutorio e il filo interdentale è di fondamentale importanza per prevenire carie, tartaro e macchie.

Imparato come si sbiancano i denti con il bicarbonato c’è da sapere anche i vari effetti. Il sistema è davvero semplice ed economico, e in più funziona, ma i dentisti raccomandano di stare attenti e di usarlo con cautela per evitare danni, ci vuole sempre prudenza!

Quindi se si vuole sbiancare i denti con il bicarbonato è d’obbligo, trascorsi i pochi minuti di applicazione, risciacquare molto attentamente la bocca per eliminare tutto il composto. Inoltre questo procedimento andrebbe effettuato non più di una volta ogni 30 giorni, ancora meglio ogni 60. I movimenti durante lo spazzolamento, o sfregamento, non devono essere troppo energici per evitare danni allo smalto.

LEGGI ANCHE: QUANTO COSTA SBIANCARE I DENTI ?

Bicarbonato per sbiancare i denti: controindicazioni

smalto denti corroso
smalto denti corroso

Il bicarbonato è una sostanza piuttosto corrosiva per lo smalto, quindi per evitare di danneggiare la dentina e rischiare problemi sia ai denti che alle gengive, è meglio utilizzarlo secondo le indicazioni.

Inoltre alcuni test hanno dimostrato che l’utilizzo eccessivo del bicarbonato come rimedio sbiancante può causare l’effetto opposto. La sua azione corrosiva fa risaltare il colore della dentina, che però se viene intaccata tende ad assumere una colorazione giallognola e a rendere i denti opachi.

Ma non è tutto, se il composto di bicarbonato e limone non è sufficientemente diluito può causare delle piccole ustioni superficiali della mucosa orale, provocare, o aumentare, la sensibilità dei denti e abbassare il PH della bocca. Se si utilizza troppo di frequente può anche causare il sanguinamento gengivale dato che tende a compromettere sia la struttura dello smalto che i tessuti gengivali.

Le persone che soffrono di: pressione alta, morbo di Addinson, alcalosi metabolica, morbo di Cushing, insufficienza renale, assumono farmaci steroidei o diuretici o seguono una dieta iposodica non dovrebbero utilizzare questo metodo per lo sbiancamento dei denti, ma rivolgersi al proprio dentista di fiducia.

L’utilizzo del bicarbonato per sbiancare i denti, può andare a peggiorare danni già presenti all’interno della bocca, quindi è bene chiedere consiglio al proprio dentista prima di effettuare il trattamento per essere sicuri di non creare danni o peggiorarli.

PER EVITARE LE CONTROINDICAZIONI ED EFFETTI INDESIDERATI DELLO SBIANCAMENTO CON IL BICARBONATO, PROVA BIOWHITE, IL PRODOTTO PIU’ VENDUTO IN ITALIA

bio white

Conclusioni

Sbiancare i denti con il bicarbonato è una soluzione semplice ed economica alla quale però non mancano le controindicazioni. Quindi se si ha una bocca sana e denti forti stando alle indicazioni si può provare ad utilizzarlo, altrimenti sempre meglio affidarsi ai consigli di un dentista o utilizzare metodi meno aggressivi.

Avere denti bianchi piace a tutti, ma se non sono sani che soddisfazione c’è!

PRODOTTI PER SBIANCAMENTO DENTI CONSIGLIATI: PRODOTTI PER IGIENE DENTALE CONSIGLIATI:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il rimedio N.1 in Italia per Sbiancare i DentiORDINA ORA (Sconto del 55%)