Costo pulizia dei denti

Costo pulizia dei denti. Si può fare a casa?

La pulizia dei denti, detta anche detartrasi, è un procedimento atto ad eliminare il tartaro che si forma a causa di un accumulo di minerali e sostanze che vanno a depositarsi tra i denti

Per una pulizia dei denti efficiente è bene rivolgersi agli specialisti del settore, ossia i dentisti e gli igienisti dentali. La procedura può essere effettuata in modo manuale oppure mediante l’uso di apparecchi specifici ad ultrasuoni che agiscono mediante delle apposite frequenze di risonanza, utili per distruggere tutto il tartaro presente senza alcun rischio di danneggiare la superficie dei denti.

La pulizia dei denti è un’operazione che viene eseguita in modo approfondito, pertanto non riguarda soltanto la superficie dentale ma anche la zona delle gengive e tutti gli spazi intorno ai denti.

Dopo avere eseguito la detartrasi può capitare di incorrere in leggeri sanguinamenti delle gengive provocati dall’infiammazione dei tessuti, ossia la parodontite. Questo fenomeno non è grave e può essere trattato in breve tempo con efficaci risultati.

PRODOTTO INNOVATIVO A VIBRAZIONI SONICHE UTILE PER LA PULIZIA DEI DENTI A CASA

In seguito al processo di pulizia, i denti possono inoltre risultare maggiormente sensibili dando vita ad una sensazione di fastidio ma è una fase del tutto normale. Ciò si verifica perché l’accumulo dei sali minerali che si è depositato col trascorrere del tempo si trasforma in un vero e proprio isolante andando così a compromettere la sensibilità dei denti sia a contatto con il freddo che con il caldo.

LEGGI ANCHE: QUANTO COSTA SBIANCARE I DENTI?

Andando a pulire i denti ed eliminando il tartaro vi sarà di conseguenza un ritorno della sensibilità dentale ma questo sintomo fastidioso tenderà a scomparire in pochi giorni o al massimo nel giro di poche settimane.

In casi gravi invece, quando i sintomi tendono a persistere è bene ricorrere all’uso di prodotti appositi che andranno a ridurre i disturbi, si possono applicare gel oppure dentifrici contenenti componenti come il nitrato di potassio, utile per alleviare efficacemente la sensibilità dentale.

Quante volte è necessario effettuare la pulizia dei denti?

Eseguire una corretta igiene dentale fai da te è un aspetto fondamentale da mettere in atto con costanza e regolarità. Tuttavia questi accorgimenti potrebbero non bastare, per questo motivo diventa necessario effettuare la detartrasi presso un professionista al fine di eseguire un trattamento mirato e completo.

Ogni quanto va fatta la pulizia dei denti? La frequenza di queste procedure dipende da vari fattori: solitamente sono necessarie un paio di visite all’anno ma nei casi più gravi è bene sottoporsi alle visite almeno ogni tre mesi.

Per comprendere la giusta frequenza con la quale effettuare la pulizia dei denti è bene valutare i seguenti aspetti:

filo interdentale pulizia dei dentiPosizione dei denti: le dentature possono differenziarsi da soggetto a soggetto in base alla collocazione dei denti, alcuni punti infatti possono essere davvero difficili da raggiungere per eseguire una pulizia corretta e anche facendo attenzione durante l’igiene dentale eseguita a casa con l’uso di spazzolino (elettrico o manuale) e dentifricio non sarà possibile rimuovere definitivamente il tartaro. Lo stesso vale per l’uso del collutorio o filo interdentale. Questa circostanza favorisce quindi uno sviluppo più veloce del tartaro, pertanto sarà necessario eseguire trattamenti più frequenti di pulizia dentale.

• Igiene orale: pulire i denti in modo sbrigativo oppure con poca frequenza favorisce la rapida formazione del tartaro. Per questo motivo si raccomanda di prevenire questa problematica e dedicarsi con costanza alla pulizia dei denti.

• Predisposizione genetica: alcuni individui, per quanto possano eseguire regolarmente la pulizia dei denti con le giuste accortezze, possono comunque andare incontro ad una formazione del tartaro davvero rapida. Talvolta si tratta di predisposizione genetica ed in questi casi è bene intervenire più spesso con le procedure di detartrasi professionali.

Quali sono i benefici della pulizia dentale?

La pulizia dei denti o detartrasi può apportare numerosi benefici per la salute dentale. Rimuovere efficacemente il tartaro apporta i seguenti vantaggi:

• aiuta a prevenire alcune patologie orali che possono colpire la superficie dei denti o le gengive tra cui infiammazioni o paradontiti;

• le procedure di pulizia che vengono eseguite durante la detartrasi aiutano a detergere ed igienizzare in profondità le gengive e gli spazi presenti tra un dente e l’altro dove tende ad annidarsi il tartaro;

• una pulizia dei denti professionale non solo è efficiente per eliminare definitivamente il tartaro depositato tra i denti ma permette anche di trattare le macchie sui denti, principalmente quelle di lieve entità;

• la rimozione del tartaro aiuta ad alleviare efficacemente l’alito cattivo andando così ad attenuare questo disturbo;

eliminare il tartaro e la placca è essenziale per la salute dei denti poiché li rafforza e ne contrasta la caduta.

Pulizia dei denti: si può fare a casa?

PRODOTTO INNOVATIVO A VIBRAZIONI SONICHE UTILE PER LA PULIZIA DEI DENTI A CASA

pulizia dei denti a casaMolti pazienti si domandano se è possibile effettuare la pulizia dei denti in modo fai da te, anche per lunghi periodi, ottenendo i benefici simili a quelli che può garantire un trattamento svolto dai professionisti.

Purtroppo non è assolutamente così, la pulizia dei denti effettuata a casa o fai da te non garantisce i medesimi risultati della detartrasi effettuata da uno specialista. Ciò significa che occorre comunque assumere la buona abitudine di dedicarsi quotidianamente ad un’igiene orale accurata sottoponendosi almeno due volte all’anno, nei casi più lievi, ad un trattamento professionale.

Il tartaro infatti tende a depositarsi tra i denti col trascorrere del tempo tanto da attaccarsi ad essi e agli spazi tra un dente e l’altro, divenendo così davvero complesso da rimuovere mediante le procedure di pulizia quotidiane.

La pulizia dei denti come avrai capito è davvero molto importante. Altrettanto importante potrebbe essere per te anche il discorso estetico e avere dei bei denti bianchi. Quindi passa a vedere i migliori prodotti per sbiancamento denti!

Costo pulizia dei denti

Il costo di un trattamento di pulizia dei denti può variare innanzitutto in base allo specialista a cui si sceglie di affidarsi: solitamente il costo può aggirarsi tra i 60 e i 110 euro. Si tratta quindi di una cifra piuttosto ragionevole tenendo conto che è un trattamento da eseguire saltuariamente e in grado di apportare numerosi benefici per la salute dei denti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il rimedio N.1 in Italia per Sbiancare i DentiORDINA ORA (Sconto del 55%)