Migliori Rimedi Naturali per il mal di denti

Migliori Rimedi Naturali per il mal di denti

Non solo carie, il mal di denti, può essere causato da numerosi fattori, come, per esempio l’ascesso o la gengivite. Tuttavia, qualsiasi sia la causa scatenante l’effetto ottenuto è sempre lo stesso, ovvero un dolore intenso.

Quando si scatena quel fastidioso mal di denti in grado di non dar pace, chiaramente la prima cosa da fare è quella di rivolgersi a un professionista, di fatto, solo un dentista ha la preparazione idonea per capire se il caso che ha davanti è più o meno grave e, in base alla diagnosi, prescrivere la cura necessaria.

Ciò nonostante, è altresì possibile attenuare lo stato doloroso ricorrendo ad rimedi naturali, più dolci e meno pesanti dei classici farmaci antidolorifici da banco.

Le cause del mal di denti

Tra tutti gli stati dolorosi che possono colpire il corpo, si sa, quello del mal di denti rientra tra i dolori meno sopportabili, tant’è vero che i dolori che esso provoca hanno la capacità di essere totalizzanti e paralizzanti.

Fra le numerose cause del mal di denti quelle che si manifestano con più costanza sono:

Nonostante ciò, il mal di denti può essere altresì scatenato dalla posizione dei denti del giudizio, che in alcuni casi facendo pressione sui denti vicini causano infiammazioni gengivali.

Le conseguenze del mal di denti

conseguenze del mal di dentiMa come si manifesta lo stato doloroso dato dal mal di denti? Esso si annuncia con insopportabili trafitture, che si estendono sia alle gengive che ai legamenti periodontali.

Non è tutto, perché quando questi dolori coinvolgono uno o più denti che si trovano in corrispondenza con i nervi del cranio sono altresì la causa di nevralgie e di conseguenti dolori facciali. Si tratta stati dolorosi che colpiscono soprattutto la mandibola, il mento, la fronte e gli occhi. Il tutto il più delle volte è accompagnato da un antiestetico gonfiore facciale, nonché da fastidiosi ascessi.

Qualunque sia il fattore che dà origine al mal di denti, è bene sapere che quando si è in attesa di una visita specialistica si può ricorrere all’aiuto di madre natura. Nei fatti sono diversi i rimedi naturali in grado di disinfiammare i tessuti, di combattere le infezioni causate da batteri e di rendere i nervi meno sensibili al dolore.

Come aiutare il mal di denti con un vecchio rimedio della nonna: il sale marino

sale marino risciaquo denti mal di dentiNon tutti sanno che i mal di denti può essere contrastato con un vecchio rimedio della nonna, facilmente recuperabile in qualunque dispensa casalinga, ovvero il sale marino, che deve essere utilizzato per effettuare semplici sciacqui. La soluzione per eseguire i lavaggi si realizza sciogliendo un cucchiaino di sale marino in mezzo bicchiere d’acqua bella calda.

Questo rimedio naturale oltre a disinfiammare le gengive disinfetta il cavo orale e contrasta i batteri.

Il sale marino però non è l’unica soluzione naturale per combattere il mal di denti. La natura, infatti, è una vera e propria farmacia a cielo aperto, ricca di altri piccoli grandi rimedi alla portata di tutti.

Altri rimedi naturali per contrastare il mal di denti

Come accennato sopra, oltre al sale marino la natura offre a chi soffre di mal di denti anche altri rimedi naturali, tra questi ci sono:

  • i chiodi di garofano;
  • la malva;
  • lo zenzero;
  • l’aloe vera;
  • l’aglio;
  • la camomilla;
  • tea nero.

Dopo che hai risolto il tuo mal di denti, che sicuramente ha priorità su tutto; non sottovalutare di avere un bel sorriso bianco! Scopri i migliori prodotti per sbiancamento denti (clicca qui)

OGGI ABBIAMO ANCHE DA CONSIGLIARTI UN INNOVATIVO PRODOTTO PER L’IGIENE QUOTIDIANA A VIBRAZIONI SONICHE ! Clicca qui per saperne di più !

Il chiodo di garofano è un antidolorifico e un disinfiammante potentissimo. Quando di manifesta il mal di denti, per contrastarlo è sufficiente mettere due di questi chiodi in bocca, posizionandolo nella zona dolente per 30 minuti circa. L’operazione deve essere ripetuta a una distanza di almeno tre ore e mezzo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

La malva, ricca di vitamina C e di vitamina A è utilissima per
disinfimmare e, qualora si manifestasse, per bloccare il sanguinamento delle gengive. Della malva non si butta via nulla, infatti, sia i fiori che le foglie sono di grande ausilio contro il mal di denti, entrambi possono essere impiegati sia preparare infusi da utilizzare come sciacquo, sia per eseguire impacchi da applicare nella zona colpita da infiammazione.

Lo zenzero è un altro ottimo antifiammatorio, nonché un disinfettante dalle proprietà eccellenti. Impiegato per combattere il mal di denti lo zenzero da acquistare non deve essere quello fresco, bensì quello in polvere, con questo ingrediente bisogna realizzare una pasta che si applica sui denti dolenti. La pasta si confeziona lavorando due cucchiai colmi di polvere di zenzero con un cucchio d’acqua.

L’aloe vera, famosa per essere un ottimo disinfiammante, è altresì un rimendio che aiuta la cicratizzazione delle ferite, ma che ha anche proprietà antiedematose, come se non bastasse promuove la formazione di nuovi strati cellulari. L’aloe è disponibile sottoforma di gel, quest’ultimo previa diluizione in acqua deve essere impiegato per effettuare degli sciacqui. Tuttavia, è possibile applicarlo direttamente sulla parte infiammata. L’aloe è anche molto utilizzata tra le altre cose negli integratori dimagranti come riportato nel portale www.prodottidimagranti.net quindi ha davvero molti benefici.

L’aglio, si sa, è un ottimo antibiotico naturale, utile per contrastare diverse patologie. In caso di mal di denti, prima di essere impiegato, è necessario pulirne gli spicchi, togliere il germoglio e, infine, tritarli. Una volta tritati, questo rimedio deve essere applicato sul punto preciso del dolore, solamente così la sua azione anestetizzante sarà efficace.

La camomilla, invece, è un potente calmante. Di questa pianta si devono impiegare i capolini essiccati. Questo ingrediente è necessario per allestire un infuso ottimo da bere e altrettanto buono da utilizzare come sciacqui, oppure da applicare con una garza sterile direttamente nel dente dolente.

Anche il tea nero si presenta come un ottimo antifiammatorio. Ecco dunque, che il mal di denti accompagnato da gonfiori trova nel famoso tea delle cinque un ottimo alleato. Una volta preparato il tea, invece di buttare la bustina la si lascia bella imbibita della bevanda, quindi la si applica direttamente nell’area colpita da gonfiore, tamponadola ripetutamente. Chiaramente la bevanda non deve essere bollente.

FORSE TI INTERESSA: QUANDO VANNO TOLTI I DENTI DEL GIUDIZIO ?

PRODOTTI PER SBIANCAMENTO DENTI CONSIGLIATI: PRODOTTI PER IGIENE DENTALE CONSIGLIATI:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il rimedio N.1 in Italia per Sbiancare i DentiORDINA ORA (Sconto del 55%)